All’interno di un’ampia strategia di sviluppo, la catena food retail specializzata nei freschissimi inaugura oggi a Cantù, in Via Milano, il suo 3° store in Lombardia e il 5° in Italia, creando 40 nuovi posti di lavoro.

Forte impegno nella salvaguardia dell’ambiente: i migliori prodotti ortofrutticoli sfusi, senza packaging e confezioni di plastica

Cantù, 10 novembre 2021 – Banco Fresco continua a investire sul territorio lombardo aprendo oggi un nuovo punto vendita a Cantù, in Via Milano. Per la catena food retail specializzata nei freschissimi, appartenente al Gruppo Prosol Compagnia di Gestione e protagonista del recente annuncio di un importante piano di sviluppo, si tratta del terzo punto vendita nella regione, dopo quello di Crema e Cremona, e del quinto in Italia. Il nuovo store, con una superficie commerciale di 1.000 mq, si traduce anche in valore per il territorio e nuove opportunità di lavoro grazie all’inserimento di 40 risorse, parte dell’ambizioso programma di 240 assunzioni previsto nel corso del 2021.

Qualità, convenienza e stagionalità sono questi i valori alla base della formula innovativa dell’azienda. Nata dall’idea di combinare cibo buono e sano, all’insegna del benessere e della ricercatezza dei prodotti, ma con un ottimo rapporto qualità-prezzo, Banco Fresco propone un vasto assortimento di prodotti ricercati, dalla migliore filiera italiana ed estera, su tutte le categorie merceologiche dei freschissimi. Circa 3.250 referenze, che vanno dall’ortofrutta, cuore centrale dell’offerta, ai formaggi e latticini, passando per la macelleria, salumeria, pescheria, dispensa alimentare fino ad arrivare alla caffetteria e panetteria attigua al negozio, gestita in partnership con il marchio Pan Fè, dove poter gustare pane, pizze, focacce e pasticceria; il tutto accompagnato da calde bevande e sfiziosi aperitivi.

La formula pratica e innovativa proposta da Banco Fresco per i freschissimi ricorda quella del mercato coperto di una volta, ma in una chiave moderna e con qualche comodità in più. Banco Fresco, inoltre, si distingue nel panorama retail per un’altra sua caratteristica saliente: l’impegno nel salvaguardare il più possibile l’ambiente. Tutti i prodotti dei reparti ortofrutta, infatti, vengono presentati sfusi, senza packaging e confezioni di plastica, per contenere gli sprechi, evitando così allo stesso tempo di imporre un peso specifico al cliente. Impegnandosi nella riduzione dello spreco alimentare, Banco Fresco stringe anche una patnership con Banco Alimentare, fondazione che da oltre 20 anni combatte la povertà e lo spreco recuperando e ridistribuendo cibo a chi ne ha bisogno. In questo modo l’azienda appartenente al Gruppo Prosol Compagnia di Gestione si pone a fianco di chi è in difficoltà e nel mentre supporta il territorio, tenendo fede ai propri valori fondamentali.

“Dopo più di otto mesi dal nostro ingresso sul suolo lombardo, siamo molto felici del riscontro ad oggi ricevuto.

L’entusiasmo dei clienti di Crema e Cremona ci danno la carica giusta per proseguire lungo questa azione di sviluppo – ha affermato Riccardo CoppaDirettore Generale di Banco Fresco – Siamo orgogliosi di continuare a investire in Lombardia e di contribuire alla riqualificazione del territorio, creando opportunità di occupazione. L’apertura del punto vendita di Cantù attribuirà valore alle ricchezze e alla capacità di produzione di tante aziende della provincia e al contempo permetterà ai cittadini di avere a disposizione prodotti di qualità al prezzo più conveniente”.